cosa visitare sul lago di garda

Cultura

Vittoriale degli italiani

 

Vittoriale degli italiani
Il Vittoriale degli Italiani è un monumento storico, che Gabriele d'Annunzio ha voluto lasciare agli italiani dopo la Sua morte.
La casa di d'Annunzio dista circa 17 Km dall' Hotel, si trova a Gardone Riviera.

Il Vittoriale è una cittadella momumentale che si estende per circa 9 ettari.
Dopo il doppio arco d'ingresso affacciato sul lago, troviamo il grande Anfiteatro.

 Due piazze, l'Esedra e la piazzetta Dalmata, conducono:

 

  • alla Prioria, testimonianza eccezionale della personalità, della sensibilità, dei gusti dannunziani, vi sono raccolti migliaia e migliaia di oggetti artistici, antiche statue lignee, ceramiche, vetri, argenti, tappeti, librerie che custodiscono una biblioteca che raccoglie circa 30.000 volumi, alcuni dei quali antichi e rari, oltre a cimeli che ricordano i momenti eroici della vita del Poeta;
     
  • all'edificio degli Archivi dove sono conservati i manoscritti dannunziani;

All'Ala di Schifamondo che comprende:

  • l'Auditorium con la mostra fotografica, l'aereo SVA 10 del volo su Vienna (1918) e un percorso didattico su d'Annunzio e il Vittoriale;
     
  • il Museo di Guerra il cui allestimento valorizza il ricco e prezioso patrimonio storico legato all'esperienza militare di G. d'Annunzio. I giardini della Prioria restaurati con contributo U.E. ed aperti al pubblico dal 1993 furono i primi ad essere realizzati e sono importanti per alcuni cimeli ed opere d'arte fra cui: i Massi del Grappa e di altri Monti di guerra; l'Arengo, dedicato ai riti del giuramento, alle cerimonie e agli incontri, dove sono collocate, in un boschetto di magnolie, 17 colonne che commemorano le vittorie della Grande Guerra. Percorrendo i sentieri delle limonaie e del giardino si arriva al frutteto ove è collocata la Canefora in bronzo di Napoleone Martinuzzi, opera di grande pregio;
     
  • La prua della Nave Puglia che, donata dalla Marina Militare nel 1925, è incastonata su un'altura e arricchita da una Vittoria alata, opera dello scultore Renato Brozzi. Dal giugno 2002 ospita il Museo di Bordo in cui sono esposti gli arredi originali della R. Nave Puglia e 10 modelli di navi da guerra appartenenti alla collezione privata di SAR Amedeo di Savoia duca d'Aosta. Sul colle più alto il Mausoleo, sepoltura di d'Annunzio e dei legionari fiumani.Edicole votive, fontane e viali alberati fanno del Vittoriale un Museo all'aperto di notevole estensione.

 

 

Sirmione

 

Un panorama incomparabile abbraccia tutto il lago; situata su una stretta penisola Sirmione si protende per circa quattro Km dalla sponda meridionale del lago di Garda.

Sirmione è tra le località più conosciute in Italia: turisti da tutto il mondo affollano le vie delle luccicanti vetrine.

Molteplici attrattive di richiamo fanno di Sirmione una delle mete con i più elevati indici di movimento e presenze turistiche: la suggestione paesaggistica, la Rocca Scaligera, le Grotte di Catullo, la presenza delle Terme (il primo stabilimento risale al 1898), un fitto calendario di avvenimenti culturali e di intrattenimento e soprattutto un'atmosfera magica che trattiene il turista in un luogo dal fascino senza tempo.

 

 

Le grotte di catullo

 

Le "Grotte", come vennero chiamate nel cinquecento, sono in realtà i resti della più grande villa romana dell'Italia settentrionale credibilmente appartenuta alpoeta latino Catullo.
Rappresentano una delle attrazioni archeologiche di epoca romana più affascinanti del nord Italia.

Offerte

le offerte della stagione

View more

Camere

Le comodità a vostra disposizione

View more

Spa Nymphaea

Abbandonati nell'avvolgente atmosfera...

View more